Giocando si impara…

Giocando si impara…

a costruire il proprio ben-essere.

Laboratori di riequilibrio Funzionale per promuovere il benessere psico-fisico di ogni bambin* e per consolidare processi integrati che l* accompagneranno nelle successive fasi evolutive.

Il modello Funzionale presenta una lunga tradizione relativa all'intervento di prevenzione ecura nell'infanzia: a partire dall'asilo sperimentale sorto a Napoli nel 1973 e attivo fino al 2001, al “Progetto Benessere Infanzia e Adolescenza” iniziato nel 1998, fino ai 
Laboratori di riequilibrio nati a Napoli e riproposti successivamente nelle altre sedi
italiane della Scuola di Psicoterapia Funzionale. Attraverso vari studi e ricerche si è
riusciti a costruire dei veri e propri progetti di Prevenzione di Benessere nell’Infanzia.
In seguito ad una prima valutazione delle condizioni reali dei/lle bambin* è possibile
progettare dei Laboratori di Riequilibrio Funzionale, ossia attività finalizzate a recupero e al riequilibrio delle condizioni alterate del Sè, di bisogni profondi, del recupero delle Esperienze Basilari che si sono rivelate carenti. Si tratta quindi di un’attività
esperienziale mirata a carattere multidimensionale: attraverso il gioco aprire emozioni e
movimenti, favorire l’immaginazione, la creatività e un sano sviluppo fisiologico. Non si
tratta solamente di giocare ma di sperimentare attraverso l’attività ludica le Esperienze
Fondamentali del Sè.
E’ un “Laboratorio di riequilibrio Funzionale del Sè” perché permette di incrementare e
recuperare il “movimento” tra le polarità di ogni esperienza e di ogni funzione. Dalla
fragilità alla forza, dalla paura alla fiducia, dal fari guidare all’essere autonomi, dallo scatenarsi alla calma e al poter stare, dalla rabbia all’aggressività affettuosa...
FASI:

1) FASE:
Bambin*: per ciascun bambin* somministrazione “Schede di Valutazione Infanzia 4-7 anni”,
strumento diagnostico Funzionale messo a punto dal dott. Rispoli e coll., per avere una
lettura dei Funzionamenti di Fondo: 8 ore

Genitori: incontro con i genitori prelaboratorio (raccolta consenso informato e spiegazione attività) e post (restituzione e spiegazione sugli obiettivi raggiunti): 2 incontri di 1 orae mezza ca.

Esiste anche la possibilità di organizzare con i genitori o le figure di riferimento dei/llepiccol* incontri esperienziali paralleli per lavorare sulle competenze e gli stili
genitoriali.(da definire su richiesta del committente).
2) FASE: messa in pratica dei Laboratori Funzionali di Riequilibrio. I Laboratori,
organizzati in gruppi di bambin*, attraverso giochi psicomotori permettono ai partecipanti
di sperimentare le Esperienze di Base fondamentali per un armonico sviluppo e per il
riequilibrio del Sè: 7 incontri di 2 ore ca.
3) FASE: seconda somministrazione delle “Schede di Valutazione Infanzia 4-7 anni” per
valutare e riflettere sugli esiti raggiunti attraverso i laboratori più restituzione al
corpo docenti: 8 ore + 2 ore di incontro

Alleanza con gli/le insegnanti: la condivisione, la collaborazione e il confronto costante
con il corpo insegnanti è fondamentale e un aiuto prezioso per individuare i reali bisogni
dei/lle bambin* e per strutturare nella maniera più adatta alle loro necessità le attività
dei laboratori.

TEMPI: Sia per la fase osservativa sia per la parte laboratoriale si prevedono due ore
a settimana per un totale di 35 ore a .
SETTING: Sia per l’osservazione che prevede la costruzioni di giochi ad hoc sia per i
laboratori è necessario uno spazio ampio e allo stesso tempo privato al fine di favorire un clima protetto e curioso che stimoli i/ le bambin* la partecipazione e la dimensione
gruppale.